Elitederma Academy, dove imparare il corso di trucco semipermanente

Il trucco semipermanente è un tipo di make up che negli ultimi anni ha preso piede e si sta diffondendo sempre di più. È un tipo di tatuaggio, chiamato visagistico, che a differenza del classico tatuaggio è bio riassorbibile, cioè rimane sulla pelle per un periodo di tempo per poi lentamente sparire.

Quando ci si sottopone al trucco semipermanente si ha un effetto make up duraturo nel tempo, ma con il lato positivo che non è perenne. Se lo fosse, ci si troverebbe con pigmenti ad esempio sulle sopracciglia che si vedono molto marcati e che poi nel tempo subiscono mutazioni di colore e di forma. 

In passato questo tipo di trucco permanente è stato usato, con risultati non sempre eccellenti, per lasciare fortunatamente il posto a quello molto più naturale che viene applicato ora.

Chi applica questo trucco lo fa dopo aver seguito un corso trucco semipermanente presso un’Accademia come quella di elitederma.it che permette a chi la frequenta di lavorare con serenità avendo a disposizione servizi, prodotti e consulenti  che lavorano al suo servizio.

Il corso che si tiene presso Elitederma è molto apprezzato perché c’è un team di sviluppo che lavora per creare le tecniche più avanzate e proporre i migliori prodotti sul mercato, così chi studia presso l’Accademia di Elitederma raggiunge un eccellente livello professionale.

Come si svolge il corso? Gli insegnamenti di base sono i fondamenti e le tecniche base innovative di trucco permanente con dermografo per sopracciglia, labbra e eyeliner. 

Si impara poi come dare le sopracciglia effetto pelo con tecnica pixel, e alle labbra effetto sfumato, l’eyeliner grafico e rima ciliare.

Il corso dura 6 giorni dedicati nei quali si imparerà a disegnare le sopracciglia, le labbra e l’eyeliner. Nei 6 mesi successivi ci sarà un perfezionamento con il supporto totale dell’accademia.

In totale ci sono 50 ore in aula ed è adatto anche a chi non ha alcuna esperienza. Si può seguire a Roma, Milano, Napoli, Catania, ogni 30 giorni.

Scuole di psicologia tibetana a Udine, ecco tutti i vantaggi

La pratica del Buddhismo pone l’individuo nel ruolo di “scienziato”, eseguendo esperimenti sulla propria mente per vedere cosa funziona per loro. L’idea è che attraverso questo processo (noto come allenamento mentale), una persona può raggiungere la pace interiore. E secondo la dottrina buddhista, la felicità viene dalla pace interiore.

Trovare la pace interiore

La forma principale di allenamento mentale è la meditazione. Gli studi dimostrano che la meditazione ha molti benefici per la salute mentale come ridurre lo stress, l’ansia e la depressione. Lo fa nel tempo insegnando alle persone a sperimentare pensieri improduttivi da una prospettiva diversa.

La meditazione si compie in molti modi: respirazione profonda, yoga, cantilenamento, e il suo obiettivo è quello di comprendere e controllare la mente al fine di raggiungere l’illuminazione o il nirvana. Nirvana è uno stato mentale di pace e felicità; è il più alto stato che qualcuno può raggiungere nel Buddhismo.

Fare Connessioni

“Gli insegnamenti buddhisti di base riguardano la pratica della gentilezza, dell’umorismo e della compassione verso gli altri”, ha detto Demers. Uno dei principi primari dei buddisti è che non ci dovrebbe essere altro programma se non quello di aiutare qualcuno.

Nel Buddhismo, tutte le persone sono uguali. “Il Buddhismo dà ad una persona la sensazione di essere un’onda nell’oceano piuttosto che di sentirsi come se la propria vita fosse un fenomeno isolato”, ha spiegato l’esperto buddista Jason Henninger in un’intervista a Health Central. “Un’onda è un’onda, ma non separata dal resto dell’oceano. Il Buddhismo dà ai suoi praticanti un profondo sentimento di connessione senza perdita di identità, e mai in termini di superiorità o inferiorità agli altri.”

Essere responsabili delle nostre azioni

Il karma è un ideale buddhista spesso frainteso. Mentre la maggior parte della gente lo vede come “quello che gira viene intorno,” karma nel Buddhismo in realtà comprende l’idea che una persona ha la capacità di cambiare tutte le circostanze che affrontano nella vita. Vuole essere una dottrina della responsabilità e dell’empowerment. Per un buddista, la speranza è una decisione.

Scuole di psicologia tibetana a Udine

Come capirai, il buddhismo può avere molte applicazioni e molti benefici anche in campo psicologico. Esiste in particolare un settore di psicologia, la psicologia tibetana ispirata al buddhismo che può farti rinascere a nuova vita. Se vuoi sperimentarla, iscriviti anche tu alle Scuole di psicologia tibetana a Udine: troverai un nuovo modo di affrontare la vita e superare ogni tuo problema e difficoltà.