Acquisto casa: passaggi e consigli utili

I passaggi nel processo di acquisto della casa possono variare da regione a regione ma fondamentalmente sono solo cinque:  trova un agente, trova una casa, ottiene un mutuo, negozia e fai un’ispezione a casa. Tuttavia, non tutti sono pratici in questo settore, soprattutto se stiamo parlando dell’acquisto della prima casa.  Hai deciso di comprare casa a Torino? Se sì, ti consigliamo la agenzia immobiliare Torino Cochiba. Nel frattempo, ecco i passaggi da tenere a mente. 

Trova una casa

Trovare la casa giusta non è sempre un compito facile. Ti consigliamo di non vedere sette case alla volta perché faresti solo confusione.  La maggior parte degli acquirenti fa molte ricerche prima di mettere piede in una casa. Trascorrono in media dalle sei alle otto settimane cercando di capire dove vogliono vivere e finiscono per acquistare una casa dopo due o tre ispezioni.

Trova un agente – Agenzia immobiliare Torino

Una volta individuata la casa giusta, dovrai contattate l’agente di riferimento. Quest’ultimo di darà maggiori informazioni e ti farà visitare l’immobile. 

Ottenere un mutuo 

È consigliato ottenere la pre – approvazione del prestito in anticipo. La pre – approvazione non è una garanzia che alla fine otterrai il finanziamento, ma ti consente di sapere con certezza quanto puoi permetterti.  La cosa più importante è confrontare i tipi di mutui disponibili e cercare le migliori condizioni. Non concentrarti solo sul tasso di interesse più basso perché i tassi possono variare notevolmente tra prestiti a tasso fisso e variabile.

Negozia l’offerta

Gli acquirenti a volte commettono l’errore di confrontare il prezzo di vendita di una casa con altre case che hanno visto, ma questo può essere un errore. I venditori possono chiedere il prezzo che preferiscono, e ciò non significa che la casa finirà per essere venduta a quel prezzo. Il tuo agente può darti una fascia di prezzo ragionevole e aiutarti a gestire le tue aspettative.

Fai un sopralluogo a casa

É un passaggio fondamentale. Controlla tutto: condizioni della casa, impianto elettrico, impianto idraulico. Il consiglio è quello di ispezionare la casa con un esperto del settore (es. un geometra).