Stand per ogni occasione

Avete mai fatto caso a tutti quei cartelloni pubblicitari che invece di essere appesi e incollati a un muro in un negozio o per strada sono situati nel centro del negozio o nel mezzo di un marciapiede? Oppure a quei banchetti che vengono installati e poi comodamente spostati altrove?

Ecco, in questi casi parliamo di stand modulari, ossia a un particolare tipo di allestimento che viene usato quando si vuole pubblicizzare qualcosa e si ha al tempo stesso la necessità di poter muovere quella pubblicità per spostarsi con facilità da una zona all’altra.

Se quello che state cercando è proprio uno stand comodo, semplice da montare e smontare e che possa seguirvi ovunque abbiate bisogno di andare per posizionarlo, vi consiglio vivamente di andare a visitare il sito web di MyStand24, cliccando direttamente sul nome del brand per essere riportati al loro sito web e valutare quale prodotto faccia maggiormente al caso vostro.

 

 

I diversi tipi di stand che esistono

 

Quando parliamo di stand racchiudiamo in un unico termine davvero tanti tipi diversi di allestimento, ognuno con le sue caratteristiche e la sua forma. Andiamo a vedere assieme alcuni dei tipi di stand che esistono:

  • Lo stand modulare: come indica il nome stesso possono essere modulati a proprio piacimento e riorganizzati in base alle esigenze del momento
  • Lo stand riavvolgibile: possiedono un meccanismo che è in grado di riavvolgere in foglio con la pubblicità su se stesso (quasi come se fosse la serranda di un garage)
  • Lo stand a isola: è formato da quattro lati aperti con corridoio vicini quindi può essere raggiunto da ogni parte
  • Lo stand ad angolo: ha solo due lati aperti e può essere inserito tra due corsie
  • Lo stand di fila: questa tipologia presenta solo un lato aperto e l’effetto visivo che ha è ridotto rispetto alle altre tipologie