Alla riscoperta di se stessi camminando sulla Via Francigena

Riscoprirsi e crescere: questo è il grande dono del cammino della Via Francigena. Lo storico percorso è un lungo sentiero; ma la via è tutt’altro che fisica! Chi decide di percorrere le rinomate Vie Francigene ha in mente un grande progetto spirituale: guardarsi all’interno, alla riscoperta del sé immerso nella natura.

Ma che cos’è, nello specifico, la Via Francigena? Qual è la sua storia? Se sei interessato a intraprendere questo meraviglioso cammino in seguito troverai tutte le informazioni, teoriche e pratiche, di cui hai bisogno.

La via Francigena: la riscoperta di sé passo dopo passo

La via Francigena, o anche Vie Francigene, indica un insieme di vie, per l’appunto, che collegavano le principali arterie stradali dominate dai Franchi a Roma durante il periodo medievale. I percorsi sono tracciati tuttora e sono da anni mete trafficate di pellegrini e turisti desiderosi di arrivare a Roma contando sulla sola forza fisica e mentale. Non a caso, il detto Tutte le strade portano a Roma ha una sua verità: la capitale è raggiungibile da diverse strade; si tratta di una vera rete stradale di vie. Tra queste ne spicca una, l’arteria principale:  valorizzati per il pellegrinaggio moderno, esiste una direttrice principale chiamata Via Francigena di Sigerico.  Rinomata a livello internazionale, il percorso itinerante è riconosciuta dal Consiglio d’Europa come via culturale nel 1994 mentre dieci anni dopo, nel 2004, viene incoronata come Grande Itinerario culturale.

Camminando comodi sulla via Francigena: l’occorrente di cui hai bisogno

L’intero itinerario è davvero esteso: si parla di circa 2200 chilometri, il solo tratto nazionale misura invece 1020 km. Se si guarda a un andamento veloce è possibile raggiungere anche i 25 km di media al giorno. Di fronte a distanze così vaste, è bene equipaggiarsi con attrezzature comode ed ergonomiche. Scarpe adeguate al fitwalking o al trekking possono fare la differenza: l’ottimizzazione della pianta del piede sarà poi ottima se avvolta da una calza anti vesciche. Riscopri te stesso, ma non rinunciare alla comodità: scegli un abbigliamento traspirante e vestiti a cipolla.